Come funziona l'etichetta "Temporaneamente chiuso" su Google My Business?

1.Cos’è la funzione “Temporaneamente chiuso”?

Google ha recentemente lanciato la funzione “Temporaneamente chiuso“, che è apparsa per la prima volta automaticamente per i luoghi che dovrebbero essere chiusi durante questo periodo di lockdown. Questa caratteristica è molto simile alla chiusura permanente, che appare con un banner rosso in cima alla scheda Google My Business. Fino a mercoledì 25 marzo, quest’indicazione non poteva essere aggiunta o rimossa dal back office di Google My Business o dalle API.

Quest’etichetta è stata aggiunta da Google a causa della pandemia di Covid-19. Infatti, solo il 30% dei punti vendita che dovevano chiudere i battenti su richiesta del governo, hanno effettivamente aggiornato l’informazione su Google My Business … Per risolvere questo problema, Google ha deciso di indicare automaticamente i commerci chiusi.

Tuttavia, anche se il 90% delle aziende contrassegnate come “temporaneamente chiuse” sono effettivamente chiuse, questo ha portato a numerosi errori per le aziende rimaste aperte! Tra il 15 e il 25 marzo molte persone si sono lamentate di questa nuova funzionalità, come potete vedere nelle schermate qui sotto. All’inizio, milioni di insegne in tutto il mondo hanno visto apparire questa indicazione, che poi è quasi completamente scomparsa. Al momento può essere modificato per alcuni punti vendita ma non per tutti: vedi l’esempio qui sotto.

Nonostante queste confusioni, a Partoo pensiamo proprio che sia stata un’azione giusta dal punto di vista sanitario, poiché è meglio avere il 90% di informazioni corrette che il 30%, in un periodo in cui ognuno dovrebbe rimanere a casa.

In quest’articolo, scritto dal nostro team di esperti Google My Business di Partoo, abbiamo cercato di riassumere tutte le informazioni che abbiamo ottenuto su questa nuova funzionalità e di dirvi esattamente cosa potete fare per rimuoverla se non si adatta alla vostra situazione attuale.

2. Da dove ottiene queste informazioni Google?

“Attualmente Google si affida a fonti di dati autorevoli, se disponibili, per contrassegnare determinate località come “temporaneamente chiuse” su Google Search e Google Maps.

Nel centro di assistenza di Google My Business, Google spiega che si affida alle autorità per informarle delle chiusure nella loro zona. Google utilizza anche dati provenienti da molte fonti, tra cui governi nazionali, regionali, provinciali e locali, organizzazioni senza scopo di lucro, istituzioni educative e imprese.

In particolare, le categorie della lista Google My Business sono un’ottima indicazione per identificare la chiusura di determinate attività. Ad esempio, scuole, musei, palestre e biblioteche sono esempi comuni di luoghi che possono essere elencati come “temporaneamente chiusi”. Sulla base di studi e analisi, i team di Partoo hanno anche notato che le aziende che hanno indicato orari di chiusure eccezionali negli ultimi giorni saranno probabilmente contrassegnate da Google come “temporaneamente chiuse”.

3. La mia insegna è temporaneamente chiusa, ma non ha quest’etichetta: cosa posso fare?

Se desiderate ottenere quest’etichetta, controllate sulla vostra interfaccia di Google My Business se è disponibile nella sezione “Informazioni”. Se non lo è, contattate l’helpdesk GMB e chiedete loro di contrassegnare la vostra attività come temporaneamente chiusa. Anche se questo è il metodo preferito da Google, non lo raccomandiamo assolutamente.

Come avrete notato, il supporto GMB è attualmente a corto di personale, quindi dovrete aspettarvi un notevole ritardo. Anche se questo è facile per chi ha una sola attività, non è l’ideale se si hanno o si gestiscono più di 10 punti vendita. Potrebbe anche essere necessario contattare nuovamente l’assistenza una volta riaperta l’attività.

Inoltre, se la funzionalità di chiusura temporanea diventa disponibile nella dashboard, non siamo sicuri che debba essere utilizzata. In effetti, sembra che Google abbia eseguito alcuni cambiamenti nelle ultime settimane. Le liste di attività temporaneamente chiuse non appaiono nel “Local Pack” di Google. Sembra che il loro referenziamento possa essere penalizzato rispetto alle attività che non sono state indicate come temporaneamente chiuse o i cui orari non sono indicati. In questo modo, si consiglia di utilizzare gli Orari di chiusura eccezionali, che sono più adatti.

Il vero problema con gli orari eccezionali è che richiedono molto tempo per modificarli manualmente, in quanto devono essere aggiornati ogni giorno e per ogni scheda, come evidenziato da un utente che ha scritto HelpCenter di Google My Business (vedi sotto). Se utilizzate Partoo, la nostra soluzione vi permette di indicare una data di inizio e di fine degli orari eccezionali o di richiedere direttamente al nostro supporto per diffondere queste modifiche su tutte le vostre insegne automaticamente.

4. Cosa devo fare se Google ha aggiunto questa menzione se la mia insegna è aperta?

Come detto prima, in alcuni casi non è possibile rimuovere l’etichetta dal back office di Google My Business o dalle API. In questo caso, il modo migliore per farlo è contattare direttamente i team di supporto di Google My Business, nonostante attualmente siano a corto di personale.

Partoo, in qualità di partner di Google My Business, ha accesso a un supporto preferenziale che supporta questioni più strutturali come i problemi con le schede GMB per le grandi insegne di negozi fisici. Nelle ultime settimane, abbiamo contattato più volte il team di supporto di GMB per segnalare le questioni che riguardano i negozi effettivamente aperti – come i centri commerciali con supermercati, ristoranti che effettuano consegne a domicilio o negozi di cibo per animali.

Tuttavia, a causa del numero molto elevato di richieste che vengono inviate al team di supporto di Google My Business sta concentrando i suoi sforzi principalmente sul settore sanitario. Se avete un problema simile vi consigliamo quindi di pubblicare un commento pubblico sulla comunità di Google My Business come questo. In effetti, sembra che le questioni segnalate pubblicamente siano trattate più rapidamente di altre…

Un ultimo consiglio dal nostro team di esperti Google My Business! Fate attenzione a non utilizzare la funzione di apertura del negozio, che non dovrebbe essere utilizzata in una situazione del genere, anche se mostra la data di apertura del vostro punto vendita. Diversi brand, come GoSport o Uniqlo a New York, hanno utilizzato questa funzione per gestire la situazione Covid-19. Tuttavia, quando questi negozi sono stati indicati da Google come “Temporaneamente Chiusi“, un bug li ha fatti apparire come “Permanentemente Chiusi” su Google Maps, il che ha avuto un impatto importante sul loro referenziamento locale.

* * * * * * * *

I team di Partoo hanno anche scritto diversi articoli sulla situazione attuale, specificando, ad esempio, i modi migliori per indicare i punti vendita ‘chiusi’ durante il lockdown o l’elenco delle best practices durante la crisi del Covid-19.

Partoo fornisce anche un servizio ed una tecnologia per aiutare le insegne di negozi fisici ad aggiornare i propri dati su più di 20 siti di diffusione come Google My Business ma anche Waze, Apple Maps, Foursquare, Facebook, Here o TomTom. Abbiamo anche sviluppato uno strumento per centralizzare tutte le recensioni che vengono pubblicate sui vostri negozi su Google My Business, Facebook o TripAdvisor, offrendovi uno strumento semplice per rispondere ad esse (template di risposta, filtri, esportazioni, users illimitati con diritti specifici, ecc.) Se avete bisogno di aiuto nella situazione attuale, non esitate a contattarci, saremo lieti di supportarvi.

Prossimi articoli