Google Maps Lancia 4 nuove funzionalità per migliorare l'esperienza cliente

Google Maps e i profili delle attività su Google (ex. Google My Business) sta aggiungendo quattro nuove funzionalità dedicate a migliorare l’esperienza di shopping dei consumatori, che si traduce in più vendite per le imprese.

Google ha anche pubblicato statistiche relative allo shopping locale durante il periodo natalizio. Le statistiche dettagliano le fasce orarie più affollate per visitare i negozi e altro ancora!

Ecco le nuove funzionalità che saranno disponibili su Google Maps:

1. Area Busyness – Informazione sull’affollamento

I clienti possono ora vedere quanto è affollata una particolare area prima di recarcisi, il che li aiuterà a pianificare i loro programmi e ad evitare grandi folle, se preferiscono.

La nuova funzione, chiamata Area Busyness, mostra le tendenze di affollamento dal vivo dei singoli negozi in un area comune, come per esempio i centri commerciali.

Come vedere questa informazione:

  1. Apri Google Maps e tocca un negozio per vedere quanto è occupato in diversi momenti della giornata.
  2. Google Maps ti mostrerà quanto è occupata il negozio in tempo reale, e quanto si stima che sia occupata nel corso della giornata.
google maps area busyness

I dati europei mostrano che il 7 dicembre è il giorno più affollato per lo shopping natalizio, a differenza del Cyber Monday negli Stati Uniti.

2. Scheda: Elenco negozi

Google Maps ha lanciato la scheda “Elenco negozi” per tutti gli utenti Android e iOS per gli aeroporti, centri commerciali e stazioni di servizio.

La scheda “Elenco negozi” mostra quali negozi sono nell’edificio, aiutando l’utente a orientarsi tra le lounges, i sevizi di affitto auto, parcheggi e molto altri.

In un grande centro commerciale, per esempio, l’elenco negozi mostrerà la lista dei negozi, indicando gli orari di apertura, la valutazione media e a quale piano sono situati i vari negozi.

google maps directory tab

La frustrazione di perdersi in un centro commerciale, per cercare solo un paio di calze da regalare a natale, sarà solo un brytto ricordo!

3. Pickup per i supermercati

Google Maps ha lanciato, all’inizio di quest’anno in prova, una nuova funzionalità che permette ai clienti di ordinare dai supermercati per il ritiro in negozio.

La novità di questo mese è che Google Maps sta anche espandendo la sua funzionalità da parte dell’utente, che ora può seguire lo stato dell’ordine, per poi condividere con il negozio l’orario previsto di ritiro, senza mai lasciare l’app.

google maps grocery shopping

La funzione è stata lanciata per la prima volta all’inizio di quest’anno, per arrivare ad una maggiore adozione in questo mese, raggiungendo più di 2.000 negozi in 30 stati americani.

Google stima che le persone che utilizzano questa funzionalità, tipicamente aspettano meno di 5 minuti per ritare il proprio ordine.

4. Informazioni interessanti sui ristoranti

Google Maps ora mostra più informazioni quando gli utenti cercano un ristorante nelle vicinanze. Le informazioni saranno raccolte attraverso i contributi volontari di clienti precedenti.

Ora, quando un utente scrive una recensioni, la piattaforma chiederà anche maggiori informazioni riguardanti il prezzo del ristorante e i servizi offerti dal locale, come ad esempio: terrazza all’aperto, consegne a domicilio, ritiro all’esterno e tanto altro.

Le informazioni fornite nelle recensioni dei clienti saranno mostrate nel profilo dell’attività su Google del ristorante.

Per scoprire tutte le funzionalità dei profili delle attività (ex. Google My Business), scarica questa guida gratuita.

Contattaci senza impegno, per scoprire come possiamo aiutarti a gestire la tua presenza online e migliorare la tua strategia Drive-To-Store!

Article Source: Search Engine Journal

Prossimi articoli