Negozi di abbigliamento: perché usare la messaggistica?

messaging applications

Sapevi che puoi consentire ai tuoi clienti di inviarti messaggi dalle tue schede Google? Si tratta della funzione Google Business Messages che molte aziende stanno già utilizzando. 

I negozi di moda trarrebbero vantaggio dall’utilizzo di questo nuovo canale di comunicazione per scambiare con i propri clienti. È una grande opportunità per dare consigli e rispondere facilmente alle loro domande. In questo articolo spieghiamo perché.

Quali sono i vantaggi dei messaggi?

Tradizionalmente, i clienti contattano i negozi per telefono. Un metodo valido, ma poco pratico. Soprattutto quando le chiamate sono numerose e i team non sono disponibili per gestire il flusso. Come nei negozi di abbigliamento, dal prêt-à-porter al lusso, dove il personale non ha necessariamente il tempo di rispondere. Casse, magazzino, inventario, consulenza ai clienti… le priorità sono altre. È proprio in questo contesto che i messaggi sono più utili. 

A differenza del telefono, si può rispondere quando si vuole. È anche possibile automatizzarli, per rispondere alle domande più elementari senza l’intervento umano. 

Abbiamo constatato che la maggior parte dei messaggi è di interesse commerciale. Tra i clienti di Partoo, circa il 70% dei messaggi di Google include un’intenzione di acquisto. Sono quindi generatori di reddito per i negozi. 

La maggior parte dei messaggi ha origine da un’intenzione di acquisto

Alcuni esempi di argomenti tipici per cui un utente medio potrebbe voler interagire con i suoi negozi di prêt-à-porter preferiti: disponibilità dei prodotti, taglie disponibili, vestibilità, tracciabilità dell’ordine o click & collect… Possono anche essere utilizzati per il cross-selling: offrire articoli supplementari che potrebbero interessare i tuoi potenziali clienti. 

Infine, i messaggi possono essere utilizzati per coinvolgere nuovamente i clienti fino a 40 giorni dopo il primo contatto: richiesta di recensioni, invio di cataloghi e pubblicità, programma fedeltà, ecc. Ci sono diverse possibilità. 

E per i clienti?

L’invio di un messaggio è meno impegnativo di una telefonata. La maggior parte dei clienti preferisce la forma scritta quando ha la possibilità di scegliere. Soprattutto perché i negozi sono generalmente più reattivi a un messaggio che a una telefonata. Per i nostri clienti che li hanno attivati, il tempo medio di risposta è inferiore a 2 minuti. 

Investire nei messaggi significa quindi anche ottenere un vantaggio competitivo rispetto ai brand che non sono ancora al passo coi tempi, sviluppando allo stesso tempo il proprio business.

Organizzazione della gestione dei messaggi

Qual è il modo migliore per gestire il flusso di messaggi? Chi deve rispondere e orientare gli utenti? Non esiste una risposta standard, dipende dall’azienda e dalle sue caratteristiche. Ogni organizzazione deve trovare il giusto equilibrio per massimizzare l’esperienza del cliente e le conversioni.

Da Partoo abbiamo constatato che lasciare che siano i team locali ad occuparsene è un metodo efficace. Questo è ad esempio il metodo preferito da Meilleurtaux o da Guinot Mary Cohr. I team dei negozi e delle filiali sono formati e autonomi su questo argomento. Nel caso di Meilleurtaux, due consulenti dedicati si occupano innanzitutto di smistare i messaggi ricevuti. Rispondono alle domande più generiche e trasferiscono le altre ai consulenti dell’agenzia. 

Perché? Perché i team locali sono nella posizione migliore per rispondere. Hanno l’esperienza, la conoscenza del settore e il contatto coi clienti, ciò che permette di assisterli nel miglior modo possibile.

I diversi tipi d’organizzazione per la gestione dei messaggi

I risultati ottenuti

Dopo alcuni mesi di utilizzo, ecco una sintesi dei risultati ottenuti dai nostri clienti:

  • Diverse migliaia di messaggi ricevuti
  • Tasso di soddisfazione superiore al 90%
  • Tra il 60 e il 70% di intenzione di acquisto
  • Un tempo di risposta inferiore a 2 minuti

Le prossime sfide? Migliorare ulteriormente la reattività delle risposte o lanciare altri canali di messaggistica in collaborazione con Partoo per offrire ai clienti il canale più adatto a loro.

Gestione dei messaggi con Partoo

Partoo centralizza la ricezione di tutti i messaggi in arrivo su un’unica piattaforma, consentendo ai team locali di accedere all’applicazione. Comodo per rispondere rapidamente e avere accesso a tutti i messaggi in pochi clic.

Integra i Messaggi nel tuo Store Locator

Per facilitare la comunicazione tra i tuoi potenziali clienti e i tuoi team, offriamo anche l’integrazione di una webchat nelle pagine locali del tuo Store Locator. In questo modo è molto facile per gli utenti ottenere le informazioni che stanno cercando e migliorare l’esperienza del cliente.

La messaggistica è particolarmente interessante per l’industria della moda. È il canale di comunicazione del futuro per incrementare il tasso di conversione, risparmiare tempo e migliorare l’esperienza del cliente.

Questo articolo ti è stato utile?
Si, grazie!No, non molto...

Di Alessia Francia

Traduttrice

Laureata in Interpretariato di conferenza, Alessia traduce contenuti per i diversi team di Partoo: legale, tecnico-informatico, finanziario, commerciale, marketing, ecc.
Laureata in Interpretariato di conferenza, Alessia traduce contenuti per i diversi team di Partoo: legale, tecnico-informatico, finanziario, commerciale, marketing, ecc.

Impara dai migliori!

Scarica il nostro barometro 2024 e scopri quali aziende hanno gestito meglio la loro e-reputation, oltre ai nostri consigli per la continua crescita della tua attività!

Ottieni il barometro

Sei a un clic dal successo

Vuoi sviluppare in modo semplice la tua attività online? Da oggi è possibile grazie a Partoo!

Contattaci

Continua a leggere ...

keynote google io 2024
5 Giugno 2024

Google I/O 2024: come cambiano le ricerche locali?

Martedì 14 maggio 2024 si è tenuta la conferenza annuale di Google: Google I/O. Il…

whatsapp available on google business profile
4 Giugno 2024

Esclusivo: WhatsApp è ora disponibile come modalità di contatto sulle schede Google

Google non ha aspettato la disattivazione definitiva della sua funzionalità messaggi prevista il 31 luglio…

Studio 2024: l’impatto del digitale sui comportamenti d’acquisto degli italiani

Per il terzo anno consecutivo, Partoo rivela il risultato della sua ricerca sull’impatto delle recensioni…

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri articoli e guide pratiche direttamente nella tua casella di posta elettronica una volta al mese