Chi sono le Local Guides di Google Business Profile?

Local Guide è una community che ospita utenti da ogni angolo del mondo. Il significato tradotto in italiano assume il significato di Guida Locale, che riassume in breve il loro compito: recensire luoghi, città, monumenti o attività, aggiungere foto, aggiungere o eventualmente correggere luoghi all’interno di Google Maps, rispondere ai quesiti posti da altri utenti e verificare i fatti descritti tramite l’applicazione del colosso di Mountain View.

Nel 2016 si contavano circa 5 milioni di Local Guides su Google Business Profile, oggi ce ne sono nel mondo più di 120 milioni.
Google ha lanciato il programma di Local Guide nel 2015, con l’obiettivo di migliorare ed integrare le informazioni presenti su Google Maps e, allo stesso tempo, creare una comunità come Facebook o Instagram.

La gamification di Google e i benefici

Per incentivare gli utenti a lasciare maggiori contenuti, Google ha voluto gamificare (ossia rendere ludica) questa nuova funzione: ad ogni utente che abbia rilasciato almeno una recensione, una valutazione, una foto oppure che abbia suggerito una modifica su una pagina Google, verrà attribuito un punteggio.

Ci sono 10 livelli di Local Guide e, per poter salire di livello in livello, bisogna guadagnare punti. Ecco i 9 modi principali:

Tabella punti Local Guide

Dal livello 4 in poi, gli utenti ottengono il primo badge, che permette loro di dare maggiore visibilità alle pubblicazioni e, raggiunto un certo numero di punti, permette loro di ricevere un compenso vero e proprio, come ad esempio l’accesso in anteprima a nuove funzionalità Google, mesi gratuiti di Google Play Music e altro ancora.

Che problemi comporta per le aziende ?

Come espresso in precedenza, per le Local Guides con un badge (livello 4 o più), quando rilasciano delle recensioni, esse sono più visibili. Per le imprese è dunque importante rispondere alle recensioni rilasciate da questi utenti, in quanto rischiano di lasciare una recensione negativa senza risposta in alto alle schede Google aziendali.

Commento Local Guide

Nell’immagine precedente possiamo vedere il badge di un Local Guide livello 5 nel primo commento, che appare al primo posto su una scheda che conta 417 recensioni.

Inoltre, essere Local Guide dà l’esclusività di poter rispondere alle domande poste dagli utenti sulle schede Google Business Profile, la nuova funzione Q&A di Google:

Come potete vedere qui sopra, i vostri clienti vi aiutano a rispondere alle domande di altri potenziali clienti. Con lo scopo di curare la vostra eReputation, può risultare interessante avere un Local Guide all’interno della propria impresa per poter rispondere a tutte le domande dei vostri consumatori.

This image has an empty alt attribute; its file name is LinkedIn-Ads-image-1-1-1024x535.jpg

Negli ultimi anni, le Guide Locali stanno giocando un ruolo sempre dominante all’interno dei contenuti generati dagli utenti e abbiamo scoperto che, nel complesso, scrivono la maggior parte delle recensioni su Google oggi – circa il 62% di tutte le recensioni. Nella categoria dei ristoranti, il dominio delle Local Guides è ancora maggiore, raggiungendo circa il 69%.

Nella ricerca di SOCi sono state esaminate le caratteristiche delle recensioni di Google per circa 1,1 milioni di negozi negli Stati Uniti e tutte le recensioni relative, che sono state quasi 170 milioni (circa 154 recensioni per ogni negozio).

Con questi dati possiamo scoprire se ci sono differenze tra le recensioni dalle Guide Locali, rispetto agli altri utenti di Google:

E’ più probabile che le recensioni delle Guide Locali siano positive? 

In realtà non è proprio così. È interessante notare che le Local Guides scrivono meno recensioni a cinque stelle rispetto agli altri utenti di Google: il 53% delle recensioni delle Guide Locali ha una valutazione a cinque stelle, rispetto al 62% delle recensioni degli altri utenti. Tuttavia, esse scrivono più recensioni a quattro stelle rispetto agli altri utenti: il 78% delle loro recensioni può essere considerato positivo (da quattro a cinque stelle), rispetto al 76% delle recensioni degli altri utenti. La valutazione media di una recensione di Local Guides è di 4,14 stelle, rispetto alle 4,09 stelle degli altri recensori.

La lunghezza delle recensioni è diversa?

Le Guide Locali sono più propense a lasciare valutazioni senza testo o a scrivere recensioni molto brevi, nel tentativo di accumulare più punti possibili con forse meno attenzione alla qualità?

Secondo lo studio, è in parte vero: le Guide Locali sono in qualche modo più propense a scrivere recensioni più brevi, rispetto a quelle scritte da altri. Vale anche la pena notare che per entrambi i gruppi, le recensioni negative sono più lunghe di quelle positive: le recensioni a una stella infatti, tendono ad essere le più lunghe di tutte, con 288 caratteri per le Local Guides e 363 caratteri per gli altri.

Anche se a nessuno piace vedere le lamentele, il fatto che le recensioni negative tendano ad essere più lunghe può essere visto come un’opportunità per le aziende di estrarre quel contenuto per un feedback costruttivo. Molto spesso infatti, tante recensioni di Google mancano di testo, rendendole nel complesso meno prezioso per i consumatori e più impegnative per le aziende che cercano di capire il feedback dei consumatori (una critica che Yelp ha recentemente mosso a Google).

Solo circa il 53% delle valutazioni di Google sono accompagnate da testo, un numero ancora molto basso; e le aziende hanno un tasso di risposta complessivo del 14%, di gran lunga inferiore a quello che la maggior parte degli utenti vorrebbe vedere.

Le aziende sono più propense a rispondere alle recensioni delle Local Guides?

Sorprendentemente no. Il tasso di risposta alle recensioni dai normali utenti di Google è il doppio rispetto alle recensioni scritte dalle Guide Locali. Le aziende sembrano meno interessate a rispondere alle Guide Locali, le considerano meno importanti.

La risposta alle recensioni gioca un ruolo importante nella costruzione di una reputazione positiva del marchio a livello locale, indipendentemente se a lasciarla è un semplice utente o una guida.

Rispondere ai clienti è importante non solo perché consente di affrontare feedback specifici, ma anche perché consente di avere un modo in più per mettere in risalto la propria azienda davanti a tutti gli altri utenti che, prima di prendere decisioni di acquisto, leggeranno quella recensione.

Per questi motivi, tutti i consulenti di ricerca locale e Google stesso incoraggiano le attività a rispondere alle recensioni, anche se ancora molte aziende non ne riconoscono il valore.

Con Partoo puoi centralizzare le recensioni ricevute dai tuoi punti vendita sulle maggiori piattaforme online, come Google, TripAdvisor o Facebook, direttamente da una piattaforma. Scopri come qui.

-> Approfondimento riguardante le recensioni: In che modo le recensioni Google aumentano il vostro traffico web-to-store?

Google mette in evidenza le competenze delle Guide Locali in base alle loro recensioni!

Su alcune recensioni pubblicate dalle Local Guides è possibile vedere i “tag” che evidenziano il numero di recensioni condivise sulla stessa città o categoria.

Per esempio, come vediamo nello screenshot qui sotto, se la Local Guide ha lasciato una recensione su una pizzeria, noi utenti saremo in grado di vedere anche quante valutazioni a pizzerie ha precedentemente pubblicato, così da avere un quadro più generale, dando più (o meno) importanza alla sua recensione.

In più sulla sezione “Notizie” nella tua app Google Maps è possibile seguire le attività delle persone che segui dal tuo news feed dell’app Google Maps. Segui le recensioni, le foto e le attività di aziende e persone nella tua comunità.

Google suggerisce gli amici che sono anche Local Guides per personalizzare il tuo news feed. Per vedere questa funzione, devi però essere registrato come Local Guide. Vai su “Il tuo profilo” o sulla scheda “Aggiornamenti” e clicca sul pulsante “Segui” per le persone suggerite che vuoi aggiungere.

_________________________________________________________________________________________

Se avete domande, o se avete bisogno di supporto nella gestione della vostra visibilità online, contattateci via e-mail all’indirizzo contact@partoo.it o attraverso il bottone sottostante.

Prossimi articoli