Le ultime tendenze e novità della SEO locale

google my business

A Partoo abbiamo deciso di fare il punto della situazione sulle ultime novità e tendenze online e condividere quelle secondo noi sono più interessanti.

Cosa ci aspetta nell’ultimo trimestre del 2022? Scoprilo leggendo il nostro articolo!

1. Novità Google promettenti

Google ha annunciato tante novità interessanti riguardo la SEO locale.

Cercare un piatto per trovare dei ristoranti

Immaginiamo che un utente abbia voglia di mangiare un risotto. Cercherà “risotto allo zafferano vicino a me” su Google Maps e Google mostrerà dei risultati in funzione dei menù di cui Google My Business è a conoscenza.

I ristoranti che curano l’ottimizzazione delle loro schede Google My Business risulteranno, ovviamente, ai primi posti delle ricerche.

Saperne di più su un ristorante

Google vuole aiutare gli utenti a valutare al meglio l’atmosfera e le particolarità di un ristorante. Ecco come sarà visualizzata questa aggiunta: con un highlight “People say” nella parte superiore dello schermo.

Questa funzionalità permetterà di conoscere meglio i ristoranti.

I menù messi in evidenza in modo più efficace

I piatti tipici dei ristoratori verranno messi ancora di più in risalto grazie a immagini e informazioni sulle ricette (vegetariano, vegano…). I ristoratori non dovranno fare nulla, Google si occupa di recuperare le informazioni sul loro sito web e sulle schede Google My Business.

2. L’Helpful Content Update è arrivato

Il famoso aggiornamento “Helpful Content Update“, attuato al 100% dal 9 settembre 2022, ha fatto molto scalpore nel microcosmo della SEO.

Google ha deciso di rendere “l’utilità dei contenuti” un criterio decisivo per il posizionamento. Da questo aggiornamento, le pubblicazioni che rispondono alle aspettative degli utenti e apportano un vero valore aggiunto dovrebbero salire di posizione nelle SERP.

Qual è l’impatto? Come ha cambiato il posizionamento locale finora? Come puoi adattare i tuoi contenuti a questo aggiornamento Google? È ancora difficile dirlo con certezza.

Certamente, in queste ultime settimane sono state osservate delle fluttuazioni nel posizionamento. Tuttavia, non è ancora sicuro che possano essere attribuite all’Helpful Content Update.

Sappiamo però che questo aggiornamento è un perno nella strategia di Google. Secondo NearMediaCO è la risposta del gigante del Web al boom della «Social search » e alla svolta locale che sembra avere TikTok.

Perché? Perché questo social network, che viene usato sempre più come motore di ricerca (specialmente dalla generazione Z), dà più importanza all’umanità e all’autenticità rispetto a Google, almeno finora. Si tratta di due parametri fondamentali per le nuove generazioni, che infatti danno più importanza ai contenuti prodotti dagli influencer che ad altre fonti di informazione più tradizionali messe in evidenza da Google.

Il loro potere di convinzione è reale e i social network sfruttano questo potenziale. Ne è la prova la nuova funzionalità locale Nearby di TikTok.

Cosa tenere a mente?

Se hai preso l’abitudine di pubblicare contenuti di qualità sul tuo sito web, non devi temere l’Helpful Content Update. Le pagine sovra-ottimizzate, pensate più per Google che per i potenziali lettori, invece potrebbero riscontrare qualche problema in più. Saranno loro le prime a pagare il prezzo dell’aggiornamento. Alcuni siti dunque precipiteranno nei risultati di ricerca.  

Google punta sulla qualità delle informazioni. Le aziende locali, come le altre, dovranno quindi produrre contenuti utili per la comunità dove sono localizzate.

3. Il commercio conversazionale, lo conosci ?

È vero che è una tendenza meno recente, ma il commercio conversazionale è più che mai all’ordine del giorno per i punti vendita locali.

Usare Google My Business Messages in modo corretto permette di rispondere direttamente alle domande dei tuoi potenziali clienti.

Perché funziona? Perché a volte semplicemente non si ha il tempo di andare a vedere sul sito se quel paio di scarpe taglia 44 è terminato o no. O se quel modello di felpa col cappuccio rosa a pallini bianchi è disponibile. O se quel ristorante propone alternative vegetariane.

In questi casi, niente è meglio che una chat per poter parlare direttamente con gli impiegati che si trovano sul posto. È un vero plus per l’esperienza cliente e l’occasione perfetta per migliorare il tuo traffico web-to-store.

4. Automatizzare Google My Business Messages

Ecco una novità individuata da Stefan Somborac.

Gli utenti chiedono spesso le stesse domande su Google MyBusiness Messages. Ora, puoi automatizzare fino a 10 domande/risposte con :

  • 40 caratteri massimo per le domande
  • 500 caratteri massimo per le risposte
  • La possibilità di inserire dei link nelle risposte

Per delle domande generiche è certamente una funzionalità molto utile che potrebbe farti guadagnare del tempo.

5. Nascondere l’indirizzo?

Un’altra novità questa volta rilevata da Barry Schwartz di Search Engine Roundtable: le aziende locali adesso possono scegliere di nascondere il proprio indirizzo se lo desiderano.

Questa può essere un’interessante opzione per alcuni fornitori di servizi o artigiani, come gli idraulici, i fabbri, i muratori, i tecnici. Recandosi presso i loro clienti la maggior parte delle volte, alcuni tipi di attività non hanno un locale dove accogliere i clienti e quindi non hanno interesse di mostrare il loro indirizzo.

6. Filtrare il local pack in base al giorno della settimana

Già da un po’ di tempo gli utenti possono decidere se filtrare i risultati del loro Local pack secondo un orario scelto.

Shameem Adhikarath si è accorto che Google ha aggiunto il filtro per giorno della settimana.

Assai pratico per i tuoi clienti : se vogliono sapere quali bar o ristoranti sono aperti di domenica, basterà usare questa nuova funzionalità. Un motivo in più per cui le aziende locali devono mantenere i loro orari aggiornati.

Google continua a moltiplicare aggiornamenti e piccole novità, che sia a livello dell’algoritmo o dei prodotti Business Profile e Maps, ed essere a conoscenza del loro funzionamento vi permette di essere pro-attivi e compiere le ottimizzazioni necessarie per avere una SEO locale efficiente ed essere trovati online!

Questo articolo ti è stato utile?
Si, grazie!No, non molto...

Sei a un clic dal successo

Vuoi sviluppare in modo semplice la tua attività online? Da oggi è possibile grazie a Partoo!

Contattaci

Impara dai migliori!

Scarica il nostro barometro 2024 e scopri quali aziende hanno gestito meglio la loro e-reputation, oltre ai nostri consigli per la continua crescita della tua attività!

Ottieni il barometro

Continua a leggere ...

whatsapp partoo
8 Aprile 2024

Partoo integra i messaggi WhatsApp

Siamo entusiasti di introdurre una novità sulla nostra piattaforma – l’integrazione di WhatsApp nell’app Partoo!…

Suspended google listing
21 Marzo 2024

Scheda Google sospesa? Tutti i passaggi per recuperarla! (guida pratica)

La sospensione della tua scheda Google potrebbe avere un impatto negativo per la visibilità e…

DMA Digital Markets Acts
7 Febbraio 2024

DMA e Google: quali conseguenze sui risultati delle ricerche locali?

Il 17 gennaio 2024, Google ha annunciato diversi cambiamenti in arrivo sul suo motore di…

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri articoli e guide pratiche direttamente nella tua casella di posta elettronica una volta al mese