4 consigli per rendere il menù del tuo ristorante attrattivo su Google My Business!

menu restaurant

Ogni ristoratore lo sa bene: un menù curato e ragionato può rappresentare la chiave di svolta di un ristorante.  Questo non vale solo per il menù fisico del tuo ristorante ma anche per quello online sulla tua scheda Google My Business.

Scopri qui di seguito i nostri 4 consigli per rendere il tuo menù su Google My Business un successo assicurato! 

1. Rendi il tuo menù visibile a tutti

Il menu è una parte fondamentale e distintiva dell’account Google di qualsiasi ristorante. Infatti, circa il 75% degli utenti consulta la carta del ristorante quando cerca un locale su Internet. Per questo motivo è necessario assicurarsi che sia visibile a colpo d’occhio. 

Ma in che modo? Google My Business ti permette di visualizzare il menù del tuo ristorante in diverse maniere:  

  • Aggiungi un link diretto al menù

Se hai un sito web, approfittatene e inserisci il link diretto al menù del tuo ristorante! Questo non solo metterà in mostra le opzioni di cibo e bevande che offri, ma aumenterà anche il traffico verso il tuo sito web.

  • Pubblica foto del tuo menù 

Un altro modo per mostrare i diversi piatti che i clienti possono trovare nel tuo ristorante è caricare le foto del menù tra le immagini del tuo profilo. 

  • Aggiungi la sezione menù nella scheda Google My Business

È possibile creare un menù personalizzato sul proprio profilo Google My Business. È possibile includere le sezioni desiderate, i prodotti venduti e i relativi prezzi. 

2. Assicurati che il menù sia chiaro e facile da capire

Puoi aggiungere tutte le sezioni che vuoi sul tuo menù di Google My Business: antipasti, primi piatti, dessert… Le possibilità sono infinite! 

Tuttavia, ricorda che l’importante è che le varie sezioni siano chiare ed intuitive per i clienti. Per questo, nel creare la tua carta online, metti al primo posto la chiarezza e la semplicità.

Ma allora, come fare a differenziare il proprio ristorante dagli altri? All’interno di ogni sezione puoi inserire ogni piatto o bevanda che proponi con la relativa descrizione, foto e prezzo: è il momento perfetto per raccontare ai clienti cosa rende speciale ogni tuo piatto! Specifica loro se utilizzi prodotti a denominazione d’origine protetta, biologici, senza glutine, ecc. 

Il consiglio dell’esperto Partoo

Secondo una recente ricerca, aggiungere semplicemente il prezzo senza menzionare la valuta (ad esempio, 10 invece di 10 euro) incoraggerà i tuoi clienti a spendere molto di più.

Secondo una recente ricerca, aggiungere semplicemente il prezzo senza menzionare la valuta (ad esempio, 10 invece di 10 euro) incoraggerà i tuoi clienti a spendere molto di più.

3. Aggiungi foto capaci di far venire l’acquolina in bocca

Un fattore determinante nella fase di decisionale sono sicuramente le foto dei piatti. Ma non preoccuparti, non è necessario essere fotografi professionisti! Basta tenere a mente alcuni semplici consigli:

  • Le foto di buona qualità attirano l’attenzione. Evita di caricare foto sfocate. 
  • Una buona illuminazione è fondamentale. Cerca spazi con luce naturale o ben illuminati. 
  • A volte meno è meglio! Evitare di sovraccaricare le immagini con troppi oggetti o colori. 
  • Vietato ogni tipo di filtro! Alterare le immagini non è segno di qualità 

Un altro modo per utilizzare le foto a proprio vantaggio è mantenere lo stesso stile o utilizzare i colori aziendali o il logo dell’azienda. Ciò contribuirà a rafforzare l’identità visiva o l’immagine del marchio del tuo ristorante.

4. Mantieni il menù sempre aggiornato

Non c’è niente di più deludente per un cliente che andare al ristorante perché ha adocchiato un piatto particolare sul menù e scoprire che non viene più servito. Evita di deludere i tuoi clienti tenendo sempre aggiornata la carta del tuo ristorante su Google My Business! 

Allo stesso modo, potrebbe risultare bizzarro e poco professionale mostrare online un menù contenente ingredienti tipicamente invernali durante il periodo estivo, e viceversa. Ricorda di cambiare la carta secondo la stagionalità degli ingredienti , dimostrerai di utilizzare soltanto prodotti di stagione e di alta qualità.

Vuoi ottimizzare ulteriormente il tuo menù, ma non sai come? Su Partoo abbiamo una nuova funzione che ti aiuterà a gestire tutto ciò che riguarda il tuo menù comodamente con un’unica interfaccia!

Questo articolo ti è stato utile?
Si, grazie!No, non molto...

Di Giulia Gregori

Responsabile editoriale

Impara dai migliori!

Scarica il nostro barometro 2024 e scopri quali aziende hanno gestito meglio la loro e-reputation, oltre ai nostri consigli per la continua crescita della tua attività!

Ottieni il barometro

Sei a un clic dal successo

Vuoi sviluppare in modo semplice la tua attività online? Da oggi è possibile grazie a Partoo!

Contattaci

Continua a leggere ...

keynote google io 2024
5 Giugno 2024

Google I/O 2024: come cambiano le ricerche locali?

Martedì 14 maggio 2024 si è tenuta la conferenza annuale di Google: Google I/O. Il…

whatsapp available on google business profile
4 Giugno 2024

Esclusivo: WhatsApp è ora disponibile come modalità di contatto sulle schede Google

Google non ha aspettato la disattivazione definitiva della sua funzionalità messaggi prevista il 31 luglio…

Studio 2024: l’impatto del digitale sui comportamenti d’acquisto degli italiani

Per il terzo anno consecutivo, Partoo rivela il risultato della sua ricerca sull’impatto delle recensioni…

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri articoli e guide pratiche direttamente nella tua casella di posta elettronica una volta al mese