Negozi di abbigliamento: perché aggiungere uno Store Locator sul tuo sito?

Molti grandi brand di moda (prêt-à-porter, premium, lusso, scarpe…) utilizzano già uno Store Locator. E fanno bene!

Questa mappa interattiva che elenca e geolocalizza tutti i punti vendita è uno strumento prezioso. Quando è ben ottimizzato tecnicamente, lo Store Locator permette di migliorare il posizionamento dei tuoi negozi, l’ottimizzazione del tuo sito sui motori di ricerca e di acquisire nuovi clienti. È quindi un elemento da integrare per potenziare la tua strategia web-to-store.

pictogramme loupe

Uno Store Locator, cos’è?

Il “localizzatore di negozi” è una mappa interattiva integrata direttamente nel sito web. Il suo scopo è quello di geolocalizzare tutti i punti vendita per orientare gli utenti verso la scelta migliore.

Tutto ciò che devono fare è localizzarsi, oppure effettuare una ricerca per paese, città o codice postale per trovare il punto vendita più vicino.

Quando lo Store Locator è ben ottimizzato, ogni negozio ha la sua pagina locale con un URL dedicato. Tutte le informazioni rilevanti (orari di apertura, indirizzo, numero di telefono, servizi, ecc.) sono riassunte in questa pagina.

Il “localizzatore di negozi” è una mappa interattiva integrata direttamente nel sito web. Il suo scopo è quello di geolocalizzare tutti i punti vendita per orientare gli utenti verso la scelta migliore.

Tutto ciò che devono fare è localizzarsi, oppure effettuare una ricerca per paese, città o codice postale per trovare il punto vendita più vicino.

Quando lo Store Locator è ben ottimizzato, ogni negozio ha la sua pagina locale con un URL dedicato. Tutte le informazioni rilevanti (orari di apertura, indirizzo, numero di telefono, servizi, ecc.) sono riassunte in questa pagina.

Perché sviluppare uno Store Locator sul tuo sito?

Anche se molti utenti cercano informazioni direttamente sul profilo dell’attività (ex Google My Business) o su Google Maps, la navigazione sul sito web rimane comune. In questo caso, consigliamo di avere uno Store Locator per “digitalizzare” i tuoi negozi fisici, direttamente sul tuo sito.

Rafforzare la tua strategia web-to-store

Se la percentuale di acquisti attraverso l’e-commerce nel settore del prêt-à-porter è aumentata con il Covid (21% nel 2022 secondo Fevad), gli acquisti in negozio rimangono la norma. Per provare, confrontare o semplicemente per il piacere di fare shopping, i clienti si recano principalmente nei negozi.

In questo contesto, tutte le leve digitali sono utili per aumentare il traffico nei punti vendita e fare in modo che gli utenti scelgano te piuttosto che la concorrenza. Per questo, lo Store Locator può essere un prezioso alleato.

Se è ben indicato sul tuo sito, i visitatori in pochi clic possono trovare le informazioni desiderate e, eventualmente, passare all’azione.

Questo è l’obiettivo principale di uno Store Locator: facilitare la visita dei potenziali clienti e migliorare il tuo tasso di conversione.

Migliorare la SEO

Per rendere più efficace lo Store Locator, è importante ottimizzarlo per la SEO. L’idea è che le pagine dei tuoi negozi escano nei risultati su richieste locali relative al tuo brand, ma anche al tuo settore (“negozio di abbigliamento a Milano Brera”, ad esempio). Apparire tra i primi risultati del motore di ricerca significa decuplicare il tuo pubblico e il numero di clienti potenziali.

È quindi necessario prestare particolare attenzione alla sua ottimizzazione tecnica, tenendo conto dei seguenti parametri:

  • URL personalizzati e dinamici con indicazioni geografiche per ogni punto vendita (quindi una pagina dedicata per ogni negozio)
  • Micro e metadati: tag schema.org e breadcrumb
  • l micro-sito di ogni punto vendita

Quando efficace, lo Store Locator permette di aumentare il tuo traffico, ma anche il tuo fatturato:

  • In media, il 20% del traffico di un sito e-commerce proviene dallo Store Locator (questa statistica è ancora più elevata in certi settori)
  • Secondo i dati di Converteo, contribuisce al 5-15% delle vendite

Presence Management

  • Aggiorna le tue informazioni senza sforzo
  • Suggerimenti e guida al completamento
  • Diffondi sulle piattaforme che contano
Richiedi una demo gratuita

I nostri consigli per creare un Store Locator ottimizzato

Ecco i consigli dei nostri esperti su come avviare un progetto di Store Locator

Gli elementi indispensabili

Le pagine dei negozi devono includere le seguenti funzionalità e informazioni:

  • Logo
  • Nome dell’azienda
  • Indirizzo
  • Orari di apertura
  • Numero di telefono
  • Geolocalizzazione dei negozi e dell’utente
  • Calcolo dell’itinerario

In questo modo, i potenziali clienti ti troveranno più facilmente.

Aspetti tecnici

Che sia sviluppato internamente o da un provider, è importante verificare i vari aspetti tecnici dello Store Locator. Ne dipende l’impatto sulla SEO, le conversioni e il posizionamento nei risultati di ricerca.

Armonizzare i dati

In primo luogo, le informazioni dello Store Locator devono essere identiche a quelle diffuse su altre piattaforme. Indirizzi, numeri di telefono, orari… è importante uniformare tutto.

Alcune aziende, come Partoo, propongono di centralizzare tutti questi dati e diffonderli su tutti i siti pertinenti (social network, directory, siti di recensioni…). Questo è ciò che si chiama Presence Management.

L’idea è quindi di far risparmiare tempo ai team, evitando errori che potrebbero essere penalizzanti per la SEO.

Un URL dinamico e personalizzato

Inoltre, lo Store Locator deve avere un URL personalizzato, ad esempio “www.negozi.partoo.it”. Si tratta di un criterio importante per la SEO ed è un segnale positivo inviato ai motori di ricerca, che indicizzeranno e classificheranno quindi lo Store Locator più facilmente.

Inoltre, una buona pratica è di assicurarsi che l’URL sia dinamico e si adatti alle pagine visitate, ad esempio aggiungendo il nome e la localizzazione nell’URL delle pagine locali.

Micro e metadati

Ecco qualche consiglio tecnico da seguire:

  • Avere un breadcrumb e dei metadati completi (URL canonico, descrizione…)
  • Integrare tutti i tag schema.org dei tuoi negozi nel codice dello Store Locator

Non è un’esagerazione, sono davvero 2 elementi fondamentali per la tua SEO.

Subdirectory o sottodominio?

Secondo Google e la maggioranza degli studi, entrambe le opzioni sono valide. Solo le necessità particolari del sito web possono condizionare la tua scelta. Google e gli altri motori di ricerca indicizzano le subdirectory e i sottodomini allo stesso modo.

È la miglior maniera per avere una soluzione “Plug & Play” pronta ad essere usata senza bisogno di una configurazione tecnica da parte tua.

Un progetto strategico per i tuoi negozi

La progettazione di uno Store Locator efficace è complessa e richiede buone competenze tecniche. Spesso, la miglior soluzione è di farsi aiutare da un provider, ma è necessario verificare in anticipo che la tariffa, la prestazione e l’accompagnamento siano all’altezza.

Lo Store Locator è un progetto strategico per la tua azienda una leva per aumentare il fatturato e il posizionamento online dei tuoi negozi.

Le catene di negozi prêt-à-porter, moda premium o di lusso hanno un vero interesse ad avere uno Store Locator per guidare al meglio i loro clienti e incrementare il traffico web-to-store.

Contattaci se volete approfondire il prodotto Store Locator di Partoo.

Questo articolo ti è stato utile?
Si, grazie!No, non molto...

Di Alessia Francia

Traduttrice

Laureata in Interpretariato di conferenza, Alessia traduce contenuti per i diversi team di Partoo: legale, tecnico-informatico, finanziario, commerciale, marketing, ecc.
Laureata in Interpretariato di conferenza, Alessia traduce contenuti per i diversi team di Partoo: legale, tecnico-informatico, finanziario, commerciale, marketing, ecc.

Impara dai migliori!

Scarica il nostro barometro 2024 e scopri quali aziende hanno gestito meglio la loro e-reputation, oltre ai nostri consigli per la continua crescita della tua attività!

Ottieni il barometro

Sei a un clic dal successo

Vuoi sviluppare in modo semplice la tua attività online? Da oggi è possibile grazie a Partoo!

Contattaci

Continua a leggere ...

whatsapp partoo
8 Aprile 2024

Partoo integra i messaggi WhatsApp

Siamo entusiasti di introdurre una novità sulla nostra piattaforma – l’integrazione di WhatsApp nell’app Partoo!…

Suspended google listing
21 Marzo 2024

Scheda Google sospesa? Tutti i passaggi per recuperarla! (guida pratica)

La sospensione della tua scheda Google potrebbe avere un impatto negativo per la visibilità e…

DMA Digital Markets Acts
7 Febbraio 2024

DMA e Google: quali conseguenze sui risultati delle ricerche locali?

Il 17 gennaio 2024, Google ha annunciato diversi cambiamenti in arrivo sul suo motore di…

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri articoli e guide pratiche direttamente nella tua casella di posta elettronica una volta al mese