Continuiamo a parlare di posizionamento local, ma questa volta concentrandoci sul Local Pack di Google. 

È uno dei modi più efficaci per essere visibili online, migliorare il tuo traffico web-to-store e battere la concorrenza. 

Ma come ci si arriva e perché è così importante? È ciò che vedremo in questo articolo. 

Indice

Che cos’è il Google Local Pack?

Quando un utente effettua una ricerca locale (es. “ristorante Milano Brera“), ecco ciò che appare nei risultati di ricerca di Google:

Si tratta del cosiddetto Local Pack, 3 luoghi evidenziati da Google dopo una ricerca con una dimensione geografica. 

In particolare, include un elenco dei 3 indirizzi che Google considera più rilevanti per rispondere a una ricerca locale.

Quelli la cui scheda Google Business Profile (ex Google My Business) è ottimizzata al meglio e la cui e-reputation è ben curata. 

Con un solo clic, il potenziale cliente può accedere alla scheda, vedere i punti vendita su una mappa o altri luoghi su Google Maps cliccando su “Altri luoghi”. 

Nota bene

Google ha avviato il Local Pack nel 2015. Prima erano 7 le schede di punti vendita che apparivano sopra le SERP, senza una mappa. 

La mappa permette agli utenti di orientarsi senza fatica. Il passaggio a 3 risultati è motivato principalmente dal desiderio di essere user friendly per la navigazione mobile. 

Che cos’è una ricerca locale su Google?

Affinché il Local Pack venga visualizzato, Google deve prima identificare la ricerca come locale. 

Come fa Google a determinare le ricerche locali?

Se la ricerca di un utente contiene uno dei seguenti elementi, sarà considerata “locale” dal motore di ricerca:

  • Una ricerca con le parole “vicino a me” come “fornaio vicino a me“. Questo vale anche per sinonimi come “attorno a me
  • Una ricerca che include il nome di una città, di una strada o di un quartiere selezionato dall’utente, “Fornaio Milano Brera” per esempio.
  • Una ricerca più vaga senza un’indicazione geografica precisa come “fornaio“. In questo contesto, Google utilizza il Local Pack per fornire consigli nelle vicinanze dell’utente

Come si può notare, moltissime sono dunque le ricerche considerate locali da Google. 

Perché il Local Pack è importante?

E perché dovrebbe interessarti? 

Il motore di ricerca visualizza il Local Pack nel 93% delle ricerche locali, già è una buona motivazione. Inoltre, il 50% delle ricerche locali si concretizzano in una visita a uno dei punti vendita trovati grazie a Google. 

Un buon posizionamento locale è quindi fondamentale per aumentare il tuo traffico e le vendite. 

Una posizione strategica sul motore di ricerca

Il Local Pack è il modo migliore per essere visibili nei risultati di ricerca. Gli utenti non possono non accorgersene e vi fanno riferimento quasi automaticamente. 

È pratico, personalizzato e pensato per facilitare il processo di acquisto degli utenti. 

A differenza dei risultati della SERP, nel Local Pack sono presenti chiari inviti all’azione (call-to-action) grazie alle schede Google Business Profile. 

In 3 clic, il potenziale cliente può visitare il tuo sito web, chiamarti, chiedere indicazioni stradali o addirittura scriverti se usi Google Business Messages. 

Le call to action sono chiare e dirette nel Local Pack di Google.

Il Local Pack genera molto traffico legato alle ricerche locali e garantisce al tuo punto vendita la massima visibilità.

Perché? Perché fornisce agli utenti direttamente ciò che stanno cercando: idee per posti vicini al luogo desiderato. Il Local Pack ha anche il vantaggio di essere visivo e pratico: con un solo clic, Google fornisce tutte le informazioni di cui si ha bisogno. 

Questo è il potere del Local Pack: unisce Google Business Profile e Maps nei risultati di ricerca. 

Come migliorare la propria posizione nel Local Pack?

Come spesso accade per la SEO locale, la chiave è l’ottimizzazione delle schede Google Business Profile. 

Prima di sperare di posizionarti nel Local Pack, devi assicurarti che siano aggiornate e il più possibile complete.

Essere uno dei 3 fortunati è un premio che ricevono solo gli utenti che fanno il miglior uso di Google. È il culmine di una strategia SEO local ben eseguita. 

Promemoria delle basi dell’ottimizzazione del profilo Google Business

È necessario fornire il maggior numero di informazioni possibili sulla propria attività, per dare più possibilità alla scheda di essere trovata su Google. I parametri più importanti sono:

  • Nome dell’azienda, numero di telefono, indirizzo, orari di apertura… 
  • Categoria principale e categorie secondarie
  • URL de tuo sito web
  • Descrizione dell’attività
  • Foto
  • Prodotti e servizi offerti
  • Attributi
  • Orari eccezionali
  • Google Post
  • Google Business Messages, se si vuole utilizzare il commercio conversazionale per interagire con i potenziali clienti

Questo è il modo migliore per essere ben referenziati su Google. E per avere la possibilità di apparire nel Local Pack. 

Quali sono i 3 criteri più importanti per la SEO local?

Per Google, questi sono 3 fattori determinanti per la SEO local:

  • La prossimità: più i punti vendita sono vicini a chi effettua la ricerca, più è probabile che compaiano nei risultati di Google
  • La rilevanza: Google determina la corrispondenza del tuo punto vendita con ciò che l’utente sta cercando
  • La reputazione: ovvero la popolarità offline di un punto vendita locale. In generale, il motore di ricerca privilegia i posti più popolari e conosciuti

L’importanza delle recensioni dei clienti nella classifica

L’e-reputation è l’altro criterio cruciale per la SEO local. È importante avere molte recensioni positive e una valutazione media molto alta. Per questo, non possiamo che consigliarti di occuparti del review management

Inoltre, le recensioni sono un fattore molto rassicurante per gli utenti. Non sorprende sapere che i punti vendita con 5 stelle sono molto più attraenti di quelli con una valutazione inferiore.

L'impact des avis clients sur les clics dans le Local Pack.

Che impatto hanno le recensioni dei clienti sui clic nel Local Pack? (fonte: BrightLocal)

Quali sono gli altri criteri di riferimento?

Come abbiamo detto, migliorare la propria SEO locale è una conditio sine qua non per sperare di essere inseriti nel Local Pack. 

Ecco una sintesi di altri fattori importanti:

  • Un’ottima gestione del tuo Presence Management
  • Creare contenuti locali di qualità
  • Ottimizzare l’esperienza dell’utente
  • Avere un sito mobile-responsive
  • Curare l’omogeneità dei tuoi contenuti su internet
  • Ottimizzare le immagini e i metadati
  • Non trascurare l’importanza delle citazioni locali

Per ulteriori informazioni e consigli su questo argomento, puoi leggere il nostro articolo sull’ottimizzazione di un sito per la SEO local.

In conclusione, l’accesso al Local Pack bisogna guadagnarselo. Si tratta de “Il Santo Graal” della SEO locale ed è necessario ottimizzare perfettamente il sito web e le schede Google Business Profile per sperare di arrivarci. 

Speriamo che questo articolo ti aiuti a raggiungere il Local Pack! 


Se avete domande, o se avete bisogno di supporto nella gestione della vostra visibilità online, contattateci via e-mail all’indirizzo contact@partoo.it o attraverso il bottone sottostante.

Prossimi articoli