Stai sfruttando tutto il potenziale delle ricerche locali di Google? No? Eppure è un potenziale immenso: una buona Local SEO è una miniera d’oro di potenziali nuovi clienti per i tuoi punti vendita. 

Indice

È vero che insistiamo molto su questo argomento.. ma le cifre parlano da sé:

  • Il 50% delle ricerche locali si traduce in un acquisto in uno dei punti vendita cercati, grazie a Google.
  • Il 46% delle ricerche online hanno come obiettivo quello di trovare un’azienda locale.

Essere ben posizionati su Google, Google Maps e nel Local Pack significa migliorare il tasso di conversione web-to-store.

Il Local SEO è una leva sottovalutata e a basso costo. Molte aziende preferiscono ancora affidarsi alla pubblicità sui motori di ricerca (SEA) o ad azioni di marketing più tradizionali. È un errore… e un’opportunità in più per la concorrenza! 

Ti spieghiamo come la tua attività può guadagnare posizioni in classifica nelle principali ricerche locali. 

Un esempio di scheda Google Business Profile nei risultati di ricerca.

Qual è il metodo con cui Google determina il local ranking?

Google è abbastanza trasparente sui criteri che determinano le posizioni nelle SERP, su Maps e nel Local Pack. 

Dopo una ricerca locale, il posizionamento nei risultati si basa su 3 fattori principali:

  • La pertinenza, che determina quanto un profilo Google Business soddisfi le esigenze dell’utente
  • La distanza, che misura il tragitto tra l’utente e i punti vendita che potrebbero corrispondere alla sua richiesta
  • La reputazione, che indica la “notorietà” del punto vendita. I luoghi con una buona reputazione hanno quindi maggiori probabilità di essere in cima alla classifica rispetto ad altri.

È la combinazione di questi elementi che aiuta Google a determinare i risultati migliori per ogni ricerca locale. 

E la vicinanza non è tutto. L’algoritmo potrebbe ritenere che un punto vendita leggermente più distante sia comunque più adatto di uno più vicino. In questo caso, sarà il primo ad ottenere la migliore posizione nei risultati. 

Come posizionarsi più in alto nelle ricerche locali di Google?

La teoria è facile, ma il local SEO si basa soprattutto su ottimizzazioni concrete. 

Ecco un elenco completo di semplici azioni che puoi intraprendere per migliorare il tuo posizionamento su Google. 

Ottimizza le tue schede Google Business Profile

Per apparire nei risultati di ricerca di Google è obbligatorio avere delle schede complete e ottimizzate. 

Sono quelle che vengono visualizzate nel Local Pack, nel Local Finder e in Google Maps. 

Il consiglio di Google è questo: “Per massimizzare la frequenza con cui la tua azienda viene presentata agli utenti nei risultati di ricerca a prossimità, assicurati che le informazioni contenute nella scheda siano accurate, complete e interessanti.” 

A tal fine, è necessario rispettare alcune buone pratiche:

  • Crea e verifica tutte le schede Google, questo è il primo passo da compiere per essere visibili nei risultati di ricerca locali.
  • Inserisci tutte le informazioni rilevanti sulla tua attività: nome, indirizzo, numero di telefono, orari di apertura, orari speciali, categoria principale, categorie secondarie, descrizione dell’attività, foto, attributi… Quanto più completa e accurata è la scheda, tanto più alto sarà il tuo posizionamento su Google.
  • Non dimenticare di elencare i tuoi prodotti e servizi. È essenziale presentare ciò che si vende ai potenziali clienti.
  • Interagisci coi tuoi clienti attraverso i Google Business Messages (commercio conversazionale) e pubblica i Google Post. Il motore di ricerca apprezzerà.
  • Gestisci al meglio le recensioni dei tuoi clienti: rispondi sistematicamente sia alle recensioni positive che a quelle negative. Più recensioni positive ottieni, più alto sarà il punteggio medio, migliore sarà il tuo posizionamento. Per aiutarti a curare la tua reputazione online, Partoo propone lo strumento Review Management

L’importanza della coerenza del NAP

Il NAP “Name, Address, Phone” è l’informazione di contatto (nome, indirizzo e numero di telefono) visibile quando si effettua una ricerca locale su Google.

Per ottenere un buon referenziamento locale, è importante che queste informazioni siano identiche su tutti i siti online (il tuo sito web, il profilo Google Business, gli annuari online, ecc.) 

Perché è importante?

Perché Google confronta le informazioni provenienti da fonti diverse per fornire agli utenti i risultati più pertinenti. 

Che cosa succede se le informazioni NAP sulla tua scheda non sono coerenti con quelle del tuo sito web o degli annuari locali? La tua local SEO ne risentirà. 

La coerenza NAP è quindi un criterio di ranking fondamentale per i risultati della ricerca locale. 

Une illustration du NAP, un facteur très important pour la recherche locale

E se si gestisce una rete di punti vendita?

In questo caso è un po’ più complesso. Aggiornare manualmente tutte le informazioni sui punti vendita locali sarebbe un grande dispendio di tempo. È meglio lasciare che siano i manager locali a garantire l’accuratezza delle informazioni fornite. 

Ecco alcuni consigli utili:

  • Non utilizzare lo stesso numero di telefono su tutte le schede della rete. Di norma, ciascun punto vendita dovrebbe avere il proprio numero.
  • Sii coerente: usa lo stesso nome aziendale su tutte le schede, evitando abbreviazioni o variazioni in quanto potrebbero confondere i potenziali clienti.

Come gestire il Presence Management?

Il Presence Management è lo strumento di Partoo pensato per ottimizzare la visibilità online dei punti vendita appartenenti alla stessa rete o azienda. È fondamentale per il local SEO. 

Include 2 componenti principali:

  1. In primo luogo, l’ottimizzazione della scheda Google Business Profile;
  2. In secondo luogo, la multidiffusione di tutte le informazioni su diversi siti pertinenti.

Parliamo della multidiffusione. Partoo permette di aggiornare e diffondere automaticamente le informazioni dei tuoi punti vendita sul maggior numero possibile di piattaforme. 

Perché posizionarsi su molti siti? Perché i siti terzi generano un traffico 28 volte superiore a quello del sito web dell’azienda. 

Come già detto, Google esamina questi siti e utilizza le informazioni disponibili per determinare il ranking. L’importanza di una buona gestione del Presence Management non va quindi sottovalutata.

Purtroppo, la gestione delle informazioni di un gran numero di punti vendita su più piattaforme è un compito impegnativo. 

Per questo puoi chiedere a Partoo di aiutarti. Grazie al Presence Management diffondiamo le tue informazioni (indirizzo, sito web, orari di apertura, foto, post, ecc.) su più di trenta piattaforme in pochi clic. 

Ottenere più recensioni dai clienti

Come già detto, il numero e la qualità delle recensioni dei clienti sono criteri rilevanti per la SEO locale. 

La sfida è quindi ottenerne il più possibile dai tuoi clienti soddisfatti. Considerando che non tutti gli utenti hanno il riflesso di lasciare una recensione, come si fa? 

È necessario essere proattivi attraverso:

  • Dei QR code esposti direttamente nel tuo punto vendita. I tuoi clienti dovranno semplicemente scannerizzarli per lasciare una recensione
  • L’invio di SMS o e-mail di promemoria, se possibile (conosci il prodotto Review Booster di Partoo?)
  • Un team in loco che non esiti a chiedere recensioni ai clienti soddisfatti

Illustration de l'article sur l'optimisation de son site internet pour le référencement local

Ottimizzare il sito web

Google Business Profile è essenziale per il Local SEO. Tuttavia, lo strumento di Google non è tutto. È importante anche avere un sito web funzionale e ben congegnato. 

Ecco alcune buone pratiche da seguire:

  • Crea contenuti locali di qualità. Stiamo parlando dei testi della tua landing page e delle altre pagine del tuo sito. Anche degli articoli di blog, se ne hai uno. Il tutto con l’utilizzo di parole chiave pertinenti e di indicazioni geografiche, se rilevanti per la tua attività.
  • Cura la griglia internet dei tuoi contenuti. Una buona interconnessione è utile per la SEO.
  • Ottimizza l’esperienza dell’utente con un sito web chiaro e ben strutturato. Tutte le informazioni pratiche devono essere facilmente reperibili
  • Crea un sito veloce e reattivo per i dispositivi mobili
  • Ottimizza le immagini e i metadati. È consigliato dare un nome alle immagini utilizzando delle parole chiave, senza dimenticare il testo alternativo e la descrizione.

Per maggiori dettagli su questo argomento, puoi leggere il nostro articolo sull’ottimizzazione di un sito per la SEO locale.


Se avete domande, o se avete bisogno di supporto nella gestione della vostra visibilità online, contattateci via e-mail all’indirizzo contact@partoo.it o attraverso il bottone sottostante.

Prossimi articoli